giovedì 24 novembre 2016

MAICOL&MIRCO A BILBOLBUL 2016



Da domani a domenica ci trasferiamo a Bologna
per il Bilbolbul. Festival internazionale di fumetto.
Ecco la nostra agenda:
Giovedì 24
Venerdì 25
h20:30 LA PORTA DEL SìAteliersi | inauguriamo la porta che avremo dipinto durante la giornata di venerdì.
Sabato 26
h16 WORKSHOP CON PALLA ROSSA E PALLA BLUBiblioteca Salaborsa

martedì 22 novembre 2016

Arriva "il papà di Dio"

La Bao Publishing dice:

Dal 12 gennaio, in tutta Italia, il più corposo libro degli scarabocchi mai pubblicato da Maicol & Mirco: Il papà di Dio!
960 pagine di verità, tutta la verità, nient'altro che la verità. E Satana! 
Prenotatelo fin d'ora nella vostra fumetteria di fiducia, e leggete scheda e preview sul sito BAO: http://www.baopublishing.it/s…/dettaglio/1428-Il_papa_di_Dio (Il libro sarà in anteprima, insieme a Maicol & Mirco, a Più Libri Più liberi, a Roma, dal 7 all'11 dicembre. Presto vi diremo giorni e ore precisi!)


lunedì 14 novembre 2016

Scarabocchi milanesi


















Questo giovedì a Milano apre un nuovo negozio Red la Feltrinelli
presso Scalo Milano City Style. Per l'occasione i vostri Maicol & Mirco

preferiti trasformeranno tutti i presenti in SCARABOCCHI.
Venite cos' come siete quindi. Inutile passare dal parrucchiere.


lunedì 24 ottobre 2016

tutta la roba di maicol&mirco a Lucca Comics 2016

I vostri beniamini maicol&mirco
saranno a Lucca Comics & Games 2016
solo sabato 29 e domenica 30.
Gli altri giorni potete pure restare tranquillamente a casa.

Ecco qui sotto le nostre robe sparse per la fiera. 


Chiaramente saremo allo Stand Bao Publishing a dedicare

Palla Rossa e Palla Blu (candidato anche al premio Gran Guinigi).

Padiglione Napoleone - Stand E151
Firmacopie sabato 29 h14:30 - 15:30 domenica 30 h14:30 - 15:30



Ci troverete anche allo Stand di Linus a dedicare
la nostra copertina del numero di ottobre.

Padiglione Napoleone - Stand E153
Firmacopie sabato 29 h16:00 - 17:00




Allo Stand Panini Comics trovate invece XL Comics,
un'enorme librone antologico che ripercorre tutta l'avventura a fumetti
del gruppo I.U.K. Italian Underground Komix nato e morto
sulle pagine del mensile XL di Repubblica.
All'interno trovate tutto il nostro ciclo PUNK IS ALMOST DEAD
più vari altri nostri speciali come RITORNO AL PASSATO.

Autori vari - cm 24,5x31,5 - 384 pagine - colori - 49€

Padiglione Panini Comics Italia - Piazza San Martino




Allo stand di SLOWCOMIX trovate U,
un'antologia di autori i cui proventi andranno in beneficenza
alla Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze.
Noi abbiamo scritto una storia apocrifa dei Simpsons,
colorando di giallo i nostri Scarabocchi. C'è dentro anche Montgomery Burns.

Il libro di grande formato ha 88 pagine a colori e in b/n e costa 12€

Self Area Stand SA21




Allo stand Comicout trovate Lato selvaggio.
Un'antologia di storie erotiche di autori vari
pubblicate in passato sulla rivista Blue.
All'interno due nostri classici: La quaglia e I Ciuffi.

Formato 21x28,5 cm - 64 pagine - colore - brossurato - 16,90€

Padiglione Napoleone - Stand E167




Sempre alla Self Area trovate il nuovo numero di Lucha Libre,
pieno zeppo di "cadaveri squisiti" creati col metodo surrealista.
Qui sopra il nostro contributo dal titolo:
Un centauro spia con rabbia la vicina nuda nel deserto con Pippo.

formato A4 - bianco e nero - 28 pagine - 5€

Self Area - Stand Lucha Libre




Invece al Borda!Fest, il festival parallelo a quello ufficiale
trovate Quel Piccolissimo Giganteschio.
Un'altra antologia con dentro il nostro contributo qui sopra.

Formato 10x21cm - 24 pagine - bn copertina colori - 2€

Borda!Fest - Baluardo San Martino - Stand Uomini Nudi Che Corrono





Al Borda!Fest saremo anche in mostra con la formazione
Brigata RGB (Infidel, Hal9000, maicol&mirco).
Qui sopra una nostra gradevole opera in esposizione.

Ciao.

mercoledì 12 ottobre 2016

Perché fai fumetti?


Una delle domande più fastidiose che da sempre mi viene fatta è
"Perché fai fumetti?"
Visto però che esistono domande fastidiose ma NON ESISTONO domande inutili mi sono messo buono buono a risponderMI.

Come tutti gli autori nasco lettore. Come tutti gli autori non mi sono fermato solo a leggere.
La risposta è questa qua (più o meno, che le risposte spesso e volentieri mentono):
"Credo si decida di diventare autori solo quando ci si accorga che nelle proprie letture manchi qualcosa. O meglio qualcuno."
Esistono milioni di personaggi meravigliosi. 
Ma tu sai che ne mancano altrettanti.
Mancano i tuoi personaggi.
Quelli che da un bel po' di tempo ti abitano la testa.

Braccio di Ferro c'è e mangia gli spinaci. Henry "Hank" Chinaski è al bar da questa mattina presto. L'Uomo Ragno si arrampica sul tuo tetto dal 1984. Paul Sheldon è stato rapito da Annie Wilkes e se non fa risorgere Misery sono cazzi suoi.
Ma Hanchi? E Pinchi? Gul? Palla Rossa? Dov'è Palla Blu?
E Dio che fa? Com'è che crea? perché crea? Dove abita?
E Satana che fa?
Dio ce l'ha un padre?

Ecco, quando cominci a chiederti questo non sei più un lettore. Sei un autore. Di successo o meno non ha alcun tipo di importanza. Credimi.
I tuoi personaggi sono nati. Esistono. E per non passare da pazzo visionario senti che ti tocca raccontarli. A tutti.
Hanchi prima di "Hanchi Pinchi e Panchi" (Coconino Press 2009) era solo una storiella che raccontavo a Francesco. Dopo la pubblicazione Hanchi è la sorella di Pinchi. E della povera Panchi.
Hanchi ha un ragazzo. Si chiama Etto. E si arrabbia spesso.

Palla Blu era quadrato prima del libro con gli amici della BAO Publishing. Ora è rotondo. Perché Palla Rossa lo urla a tutti dalle pagine di "PALLA ROSSA E PALLA BLU" (Bao Publishing 2016).
E Dio Non ha ancora un padre. Un papà. Fino a Bilbolbul. Festival internazionale di fumetto 2016. Quando uscirà "Il papà di Dio" (Bao Publishing 2016.
Buona lettura.


lunedì 3 ottobre 2016

GLI SCARABOCCHI A ROMA!

MARTEDI' 4 OTTOBRE - H. 18.30
Giufà Libreria Caffe'

Via degli Aurunci 38 (San Lorenzo)

Dibattito dal genuino titolo
CHI HA LE PALLE PER PARLARE DI FUMETTO E TEATRO?
Interverranno maicol&mirco e Andrea Fazzini.
Modera Adriano Conte Z. Ercolani AKA Conte Zarganenko.

Qui potrete acquistare le stampe de Gli Scarabocchi. Sessione di dediche.
INGRESSO LIBERO



MERCOLEDI' 5 OTTOBRE - H. 22.30
Centrale Preneste Teatro - ROMA

Festival Teatri di Vetro

Teatro Rebis e Maicol & Mirco presentano:
SCARABOCCHI
da Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco
con Meri Bracalente, Sergio Licatalosi, Fernando Micucci
scenografie Cifone
musiche Maestro MAT64
drammaturgia e regia Andrea Fazzini

Qui è possibile acquistare stampe e CAVALLI E SLALOM il libro
de Gli Scarabocchi uscito esclusivamente per il circuito teatrale.

Due parole sullo spettacolo:

Gli Scarabocchi di maicol&mirco sono un vestito stracciato. Un sassolino nelle scarpe. Il sale nel caffè, il dente da latte sputato in terra. L'incendio di una biblioteca. Il sorriso di un decapitato.
Sono una guerra persa.
Profondi e vuoti. Come un burrone.

Scarabocchi in teatro, nasce dalla collaborazione del Teatro Rebis con maicol&mirco, ed è la metamorfosi scenica dei loro fumetti, caratterizzati dalla feroce comicità dei testi e dall'immediatezza folgorante del segno grafico.

Lo spettacolo non si limita a riportarne in scena gli sketch, ma vuole entrare nei silenzi che dividono i personaggi, nell’intimità scabrosa che evocano, nell’azzeramento del discorso che disperatamente denunciano, attraverso una riscrittura drammaturgica che attraversa tutto il materiale, edito e inedito, messo a disposizione dagli autori.


ingresso 8 € | ridotto 6 €
Biglietteria 06 27801063 – 06 25393527
Via Alberto da Giussano 58 (Pigneto)


mercoledì 21 settembre 2016

maicol&mirco al Treviso Comic Book Festival

Sabato 24 e domenica 25 i vostri Maicol & Mirco
si deporteranno al Treviso Comic Book Festival.
Li troverete allo stand BAO Publishing a dedicare
il loro primo libro per bambini: PALLA ROSSA E PALLA BLU.


Al festival trovate esposte anche una ventina di tavole originali
de IL SUICIDIO SPIEGATO A MIO FIGLIO in una mostra
sul Crowdfunding (una parolaccia tutta nuova).
Info sulla mostra le trovate qui
https://www.facebook.com/events/1657811401195889/























Ciao.

mercoledì 14 settembre 2016

COME SI FA UNO SCARABOCCHIO - Workshop

COME SI FA UNO SCARABOCCHIO
"Un corso Tappabuchi"
Domenica 16 ottobre dalle 09:30 alle 13:30 – dalle 15:00 alle 19:00
Il corso si svolgerà presso la Tricromia Art Gallery in via della Barchetta 13 a Roma.
Per info, costi e iscrizioni scrivete a officinetricromia@gmail.com
https://www.facebook.com/events/1842008582700477/


giovedì 18 agosto 2016

tre mesi di PALLA ROSSA E PALLA BLU - Tutte le recensioni




Sono passati tre mesi dall'uscita in anteprima
di PALLA ROSSA E PALLA BLU al Salone Internazionale del Libro di Torino

PALLA ROSSA E PALLA BLU è un libro cartonato di 240 pagine
tutto a colori per bambini dai 4 anni in su.

Lo trovate in tutte le librerie o potete comprarlo più pigramente cliccando qui.







Si ma come è andato il libro? Che ne dicono in giro?
Ecco qua.


"[...]  Leggere questo libro, infatti, significa scoprire luoghi dimenticati, partire per un viaggio in cui si abbraccia nuovamente l’ingenuità e la spensieratezza, compagni di una fase della vita ormai dimenticata ma che incide in maniera indelebile sul nostro percorso di formazione. [...] Ho avuto modo di “testare” il lavoro di Maicol e Mirco direttamente con mia figlia che, peraltro, ha solo tre anni. Lo abbiamo letto insieme, più e più volte. Il risultato è stato stupefacente: si è appassionata ai singoli personaggi (preferisce Palla Rossa), si è emozionata di fronte a specifiche sequenze e situazioni (il viaggio sulla Luna e quello fra le stelle) ed ha emulato i personaggi."
Fumettologica. Tutta la lunga recensione qui. Il sito inserisce poi il libro anche nei migliori 5 libri di maggio leggete qui. 


"Leggendo “Palla rossa e palla blu” ho pensato diverse volte al concetto di leggerezza in Italo Calvino, una leggerezza intesa come reazione al peso di vivere."
The Huffington Post. Tutta la recensione qui  con un'altra anteprima.

"Un coloratissimo e geometrico volume, colmo di poesia e di una universale saggezza infantile, perfetto per la libreria dei piccolissimi."
Scaffale di TuttoLibri-La Stampa su La Stampa

PANORAMA.IT lo consiglia qui


"I due amici vivono brevi racconti leggeri e surreali che esprimono sentimenti semplici e spontanei; il punto di partenza di ogni storiella è quello sguardo incantato, puro, innocente e curioso che hanno solo i bambini. [...] Palla Rossa e Palla Blu nasce da un’idea semplice e immediata che nelle mani di Maicol&Mirco, da sempre abituato a narrare attraverso disegni minimalisti al limite dell’astratto, diventano un mezzo efficace per brevi storielle, a volte morali ma mai retoriche, dai toni delicati e divertenti, che scorrono via una dietro l’altra come ciliegie."
lospaziobianco.it tutta la recensione qui


"Se qualcuno dicesse che Palla Rossa e Palla Blu è un libro per bambini, non credetegli, sarebbe un’informazione parziale: si tratta in realtà di un libro universale, che ha tanto da dire anche agli adulti, soprattutto a quelli che, nella fretta, hanno smarrito i loro amici immaginari e hanno dimenticato cos’è la frinchezza."
SLOWCOMIX. Tutta la recensione qui.






"La Palla Blu è un quadrato, ma è come il calabrone che non sapendo che la fisica gli impedirebbe di volare vola lo stesso: lui ignora gli spigoli, e rotola. Perché la differenza è ricchezza, e l’affetto ha le sue ragioni. Che la ragione non conosce, ma sono il bello e il buono della vita. E avere un amico come Palla Rossa, che ti difende sempre e per cui non sei mai meno che giusto, è un tesoro di valore inestimabile."

MANGIALIBRI.COM. Tutta la recensione qui.


"In fondo Palla Rossa e Palla Blu sono esattamente i nostri bambini, che sanno essere amici, che sanno far avverare i sogni, che sanno inventare parole nuove…che sanno vivere della loro infanzia tutte le potenzialità, ricorrendo alle loro fantasiose soluzioni creative o affettive anche quando incontrano qualche momento scuro."
Libri e Marmellata. Tutta la recensione qui.




"Storie brevi e bellissime che parlano di quanto sia speciale l'amicizia, di come si fa ad andare a casa di un amico quando ha la varicella, di come si rimbalza sulla luna, di come si sognano cose che poi si avverano, di cos'è la "frinchezza", di quanto è bello il mondo che ne basta la metà."



"A casa ho regalato il volume, intitolato Palla rossa e palla blu, a mio figlio Giorgio, un bimbo di 5 anni che ama molto i libri e vorrebbe che glieli leggessi a tutte le ore. Giorgio è rimasto incantato davanti al libro. Lo ha sfogliato prima tutto da solo e soltanto più tardi mi ha chiesto di leggerlo, come a trovare conferma nella storia che si era già costruito da solo nella sua mente attraverso le immagini. Ecco un altro libro dal quale sarebbe auspicabile venisse realizzata una serie tv prescolare. Perché ha proprio quella semplicità che piace ai bambini."

"Grazie a Palla Rossa e Palla Blu, il lettore a fine lettura si ritrova non solo di buon umore, ma anche con le lacrime agli occhi e il mal di pancia tipico di quando si ride troppo: qualcosa che accade di frequente da bambini, un po’ meno spesso da adulti. Ma, soprattutto, questa raccolta è portatrice di quella saggezza infantile e di quella trasparenza tipiche di alcune delle più famose comic strips, dai Peanuts a Calvin & Hobbes."
Mangaforever.net. Tutta la recensione qui

Su Linus viene addirittura recensito due volte:
a luglio 

e ad agosto

























"Bello e utile. Semplice come le cose vere e forti, quelle che difficilmente riesci a spiegare perché sono nate e cresciute nei reconditi ambiti del Sentimento.
Un vera e propria anarchia geometrica che, come hanno dichiarato i suoi creatori, farà capire a tutti che angoli e spigoli sono solo un’invenzione degli adulti."
La valigia dei libri Kids di Zelda was a writer


"questo è un libro sull’amicizia, che arrotonda tutto e tutto trasforma. Le storie che racconta sono avventure di forza, di silenzi, di paure. Di resistenze e di vittorie. Di ricerche instancabili, condotte nella convinzione che il bene esiste e si trova nelle relazioni pure e si scioglie dentro gli occhi di chi vede le differenze, ma le vive come una ricchezza. Perché puoi essere una palla anche se assomigli più a una scatola, squadrata e spigolosa: è l’amicizia che vince. Lei, arrotonda tutto."
peregolibri.it. Tutta la recensione qui


"Ecco, per me, questo libro di Maicol&Mirco è un gioiello"
Dario Ceccherini (FOF - Fumetto Oltre il Fumetto)



"Una piccola epopea allegra e poetica - che sembra minimale ma non lo è affatto."
su ANDERSEN la rivista e il premio dei libri per ragazzi numero 334 - Luglio/Agosto 2016



















"Ve lo premetto, è uno di quei libri per bambini che nella loro semplicità riescono a smuovere qualcosa anche negli adulti (sostanzialmente ho pianto like vitello)."



"Ciao caro, dovevo proprio scriverti! Appena uscito Palla Rossa e Palla Blu in libreria sono corsa per vederlo perché mi avevano incuriosito le recensioni lette qui su Facebook. Volevo comprarlo al mio bimbo Tommaso, ma poi ho letto che il libro era adatto dai 4 anni in su. Tommaso era troppo piccolo...ha solo 21 mesi. Così ho pensato che glielo avrei comprato più in là. Alla serata dell'incontro con l'autore io, Andrea e Tommaso non abbiamo voluto mancare. Andrea alla fine ha ceduto e ha comprato il libro. E niente, sono qui per dirti che Tommaso trascorre le giornate in attesa che il babbo gli legga le storie di Palla Rossa e Palla Blu. Ha già imparato tutte le storie, anticipa le situazioni e i personaggi. Adora la mamma di Palla Rossa, Palla Blu mentre dorme e sogna e le stelle che incontra Palla Rossa. Tommaso si sveglia la mattina e dal riposino del pomeriggio con un solo pensiero: il libro di Palla Rossa e Palla Blu. I bambini sono sinceri e spietati nelle loro scelte. Volevo farti i nostri personalissimi complimenti per questo tesoro che hai creato. Un abbraccio da me, da Andrea e da Tommaso (che saluta con un "taaaooo" la tua dedica in prima pagina.)"
una mamma



"Siete capaci di toccare il cuore con un punto e una riga a volte: complimenti."
un papà



"Palla Rossa e Palla Blu è un capolavoro di poesia e di metafisica applicata: concordiamo in pieno con l'analisi e il giudizio di Fumettologica e secondo noi (i Ronfi ed io) è tra i migliori fumetti degli ultimi secoli. Siamo talmente emozionati che il commento precedente ci è sfuggito prima che lo terminassimo."
Adriano Carnevali creatore dei RONFI. Non pago aggiunge poi questa vignetta/recensione



















Daniela Mazza invece ce lo recensisce con questo video


Flavia Biondi ce lo recensisce assieme alla mamma così





Poi ci sono tre belle interviste:



Intervista su smemoranda.it ("Il fumetto che avremmo voluto leggere da bambini")


Il libro viene letto da radiolibri.it qui e da cavernadiplatone qui.

PALLA ROSSA E PALLA BLU è anche in nomination come "Miglior fumetto per bambini/ragazzi" al Treviso Comic Book Festival 2016!


Tutto qui?
No. Ci sono anche loro